Inspiration Friday // Thank you for your Love_Antony and the Johnsons

Non so se mi venga peggio chiedere aiuto o ringraziare per quello che mi danno volontariamente quando io non sono riuscita a chiederlo.
Ma quando nel 2010 è uscito l'album di Antony and the Jhonsons "Thank you for your Love" ho capito che d'ora in poi avrei fatto meno fatica a dire quei grazie che le mie goffe parole ed il mio timido carattere non riuscivano a formulare.

Sarebbe bastato fargli ascoltare questa canzone.

Mentre l'ascoltavo capivo che chi sarebbe stato abbastanza attento avrebbe capito i miei ringraziamenti anche senza un discorso convenzionale, così ho usato questa canzone come base per un mio lavoro personale, per dire ad una persona in particolare quanto la ringraziavo per il suo amore nei momenti difficili.

Per essere la persona che prova a recuperarmi da quei buchi neri in cui ogni tanto sprofondo. Non importa se a volte non ci riesce, sono consapevole che da quei buchi posso solo uscirci da sola, ma vedere quella mano che si allunga è comunque di conforto. Sapere che qualcuno che prova a raccogliere i mille pezzi spezzati di te, anche se sa che è una lotta contro i mulini a vento, è uno dei gesti d'amore più profondi che si possa compiere.

Anche solo restare è un gesto d'amore.

Ascoltate questa canzone.
Perché è bellissima.
Perché sicuramente può ispirarvi un modo per ringraziare chi amate, chi vi ama.

quello che ha ispirato a me è un quadro ricamato, qui vedete a che punto sono arrivata. 

image.jpg

Buon Venerdì!
Un abbraccio grande.

Giui