Essere un Pesce d'Aprile

Buongiorno a chi Pesce d'Aprile è nato.  A chi a scuola si sentiva sussurrare che era strano, a chi aveva le scarpe di un colore sempre diverso da quello degli altri, a chi, per partito preso, faceva diversamente.

Buongiorno ai ribelli al conformismo per natura, a chi preferisce stare solo, a chi si sente più a proprio agio in una stanza piena di ragni, che di persone.

Buongiorno a chi non ha capito il suo ruolo nella società, a chi dice sempre la cosa sbagliata in pubblico, a chi urla quello che pensa, anche se Sa che è sconveniente. 

Buongiorno a chi ha passato notti in lacrime a sentirsi sbagliato, a non capire il suo essere inadeguato. Buongiorno a chi si veste come gli pare e non gli importa di appartenere ad uno stile, perché vuole apparatenere solo a se stesso. 

Buongiorno a chi sa di essere sempre stato diverso ed ha lottato per assomigliare agli altri, poi ha capito che era una battaglia persa. Ha capito che era quella sua diversità l'aspetto più prezioso del suo essere, beautiful freak. 

 

image.jpg