Love is a Burning Thing * Giulia e Andrea

Quello di Giulia e Andrea è stato un matrimonio dall'atmosfera in cui chiunque si sarebbe voluto trovare durante un caldo sabato di Luglio.
Da dove cominciare?

Dall'entrata di Andrea che è accompagnato dalla sua mamma bellissima? Dai Fiori di Kadò Flower Design che sono esattamente i fiori che vorrei se un giorno mai mi sposassi? Dal piede di Andrea che batteva sul pavimento della chiesa mentre aspettava Giulia, che chissà quante volte l'aveva già aspettata, ma mai così? Dalle sue mani gesticolanti, dalle espressioni sul suo viso che tradivano l'emozione?

Dalla simpatia di Giulia e Andrea durante gli scatti che abbiamo fatto all'esterno? Dal vestito di Giulia che le stava benissimo e, devo dirlo, è proprio il genere di abito da sposa che ammiro di più?

Forse dovrei partire dal fatto che questi due ragazzi, nonostante siano giovani, praticamente miei coetanei, sembra si conoscano da il doppio dei loro anni. Dal fatto che la loro scelta, il loro sì, ai miei occhi e al mio obiettivo è sembrato un gesto naturale, come si dice...come respirare? ecco, così.

Ciò che mi ha colpito durante il tempo passato insieme a loro è quella consapevolezza innata che sembrano emanare nel loro amarsi.

E' stato davvero un piacere conoscerli, incrociare la loro storia e farne tesoro. Sentirsi parte della festa che si è sviluppata nel corso della serata. Se volete approfondire la loro storia, anche Simone ha pubblicato parecchi scatti di quel giorno, li trovate sulla sua pagina fb e sul suo sito.

Auguro a Giulia ed Andrea di essere per sempre semplicemente come sono stati quel giorno, perché non credo di potergli augurare di meglio!

Buona Giornata!

Giui