Shooting à "Les Fleurs du Mal"

Vi ricordate? Venerdì scorso vi ho parlato dell'importanza dell'ispirazione che ha secondo me in tutti i campi della vita. Come "primo appuntamento" della mia ispirazione personale ho scelto un libro: "Les Fleur du Mal" di Baudelaire...avevo accennato che questo libro e alcuni fiori che avevo visto per caso mi avevano fatto venire alcune idee..

Ecco, sta di fatto che Letizia [una cara amica attrice, di cui vi avevo già parlato...mi piace pensare che i miei amici reali diventino conoscenti dei miei amici virtuali!] mi ha commissionato uno shooting proprio per sabato scorso...

Quale momento migliore per mettere in pratica l'ispirazione nata da quel libro?

Beh, il risultato è stato assolutamente stupefacente. La location che mi era venuta in mente è risultata perfetta per l'occasione, complice una luce che sul far della sera si è fatta splendida per scattare, complice "la mia modella" che si è sciolta completamente dando il meglio di sè...questi che vedete qui sono alcuni degli scatti dello shooting di sabato.

Leti-PP-005.jpg

Come vi sembrano?

...a me hanno fatto venire un'idea...forse è un po' assurda, anzi, è ovviamente un po' assurda, ma voglio provarci...

Mi piacerebbe proporre degli Shooting basati sul libro. Servizi fotografici che partono da quelle pagine preferite del soggetto...

"Tell me about a book, and i will show you how I shoot" ...come vi suona?!

Questo mestiere [che bello chiamarlo mestiere] mi piace sempre di più, giorno dopo giorno, ma ho intenzione di farlo assolutamente "a modo mio". Che io non sia una fotografa tradizionale è evidente, il nome di questo blog è esplicativo sul fatto che non ho intenzione di appartenere a nessuna categoria, ma voglio affrontare qualsiasi aspetto dell'arte come solo Giui può fare [e sicuramente non sarà il modo migliore, ma di certo sarà molto personale].

Forse proporre degli shooting alle persone, basati sul proprio libro preferito è una vera sciocchezza, ma mi sembra la sciocchezza perfetta che può uscire dalla mia mente di mangiatrice di libri, curatrice di immagini ed aspirante creatrice di sogni...Sto anche preparando una grafica in cui proporre bene questa tipologia di servizio, intanto se vi interessa potete contattarmi qui!

E' stata questa la prima "mossa" [come sempre non programmata, ma uscita un po' di pancia] del mio nuovo percorso verso la creazione della mia vita professionale, dopo la scelta importante che ho fatto agli inizi di Settembre, di sganciare il paracadute a cui mi ero trovata ingarbugliata!

Paura? si, un pochino si. Poi però guardo questi scatti, mi viene in mente il momento stesso di assoluta pace col mondo provata mentre li eseguivo, sento la soddisfazione che sale per essere migliorata così tanto in un solo anno e mi sembra che..."everything is gonna be okay someday somehow"!

Vi auguro una buona giornata, crediamo tutti insieme appassionatamente che se si vuole qualcosa la si possa davvero ottenere!

Un Abbraccio, Giui :)