La MIA famiglia...ed altri animali

Venerdì scorso, durante la rubrica Inspiration Friday, spazio a cui dedico tutte le ispirazioni che raccolgo nella vita quotidiana, vi ho parlato del libro di Gerald Durrel "La mia famiglia ed altri animali"...vi ho anche accennato che da quest'ispirazione era già nato un progetto di cui vi avrei parlato presto...

Ecco qui, oggi è il momento di svelarvelo.
In casa io sono sempre stata quella che ha portato a casa ogni genere di animale.
Da oche a coniglietti nani, da tartarughe a cagnolini, da uccellini a gattini.

La mia famiglia ed altri animali

Oggi la mia famiglia è composta soprattutto da loro:
Gea, una carlina nata sfortunata, con un problema respiratorio e bronchite che le ha impedito di crescere come gli altri carlini e rimanere così, sproporzionata quanto simpatica, strabica quanto amorevole.

Bjork, un gatto che doveva essere una gatta, di cui non si conosce il papà, ma che probabilmente era un siamese Dongiovanni e che è selvaggio quanto bello.

La mia storia e quella della mia famiglia è imprescindibile dalla loro.
Le nostre vite si intrecciano come la trama di un maglione di lana, avvolgente e caldo in una sera di inverno.

Dall'altra parte c'è la mia passione per le foto di famiglia...quelle che si trovano nelle vecchie scatole di latta, tanto che ho ripreso il tema per creare le mie "Scatolette dei ricordi"  e che mi ha portato, durante alcune ricerche, a scoprire che "Le cartes de visite", nate a metà ottocento, dedicate allo scambio dell’immagine tra persone ed evolutasi in conservazione dell’immagine stessa, come un vero e proprio ricordo di famiglia, che spesso comprendevano anche gli animali di casa.

Ecco perciò è nato lo shooting "La mia famiglia ed altri animali" dedicato alla realizzazione di un ritratto di famiglia "allargata", che comprende anche gli animali di casa, in una scenografia dall'atmosfera vintage, che si svolgerà a Piacenza, nella sede di Spazio 2, senza la cui collaborazione questa bella iniziativa non sarebbe mai potuta essere realizzata.

Come si svolge? Su prenotazione, presso Spazio 2, Sabato 29 Ottobre. Al costo di 40€, una cui parte sarà devoluta all'acquisto di cibo per il canile di Piacenza.
Avrete l'opportunità di posare in un set allestito appositamente e di farvi scattare un ritratto professionale che, una volta post-prodotto, sarà consegnato via mail in alta definizione, pronto per la stampa...e contribuire nel frattempo all'acquisto di pappe per chi una famiglia ancora non ce l'ha.

la mia famiglia ed altri animali

Spero che l'idea vi piaccia...io ne sono sinceramente entusiasta.
Devo davvero ringraziare Spazio 2 per l'aiuto, la collaborazione e la gentilezza con cui mi hanno aiutato! Soprattutto Valentina Pacella, che si merita monumenti per avermi sopportato/supportato in questo periodo di organizzazione!

ora, tocca solo a voi, vi aspetto con le vostre famiglie ed i vostri animali!

Un abbraccio,
Buona giornata!

Giui