Da visual strategy a dichiarazione d'amore

Era da un po' che volevo scrivere questo post e oggi ho deciso finalmente di farlo, soprattutto per spiegare il mio punto di vista su un tema oggi così diffuso: le immagini rappresentative dei propri prodotti/brand, create per vendere, ovvero la progettazione di una Visual Strategy.

Che cos'è una Visual strategy?
è la progettazione di tutti i tuoi contenuti visivi (hero shot, fotografie per i social, illustrazioni, blog photo, slide, pdf, tutorial, gif etc, etc...)

A cosa serve una visual strategy?
Studi, che non ho fatto io, ma persone che sanno molto più di me, affermano che il nostro cervello tende a ricordare più facilmente informazioni visive rispetto a informazioni scritte. Se così non fosse i social network non sarebbero andati sempre più verso l'immagine/video, invece che i testi. Insomma, non avevamo bisogno di grandi studiosi che ce lo dicessero, basta guardare con attenzione agli account instagram che vendono di più, per capire come dietro i loro contenuti fotografici vi sia una strategia ben chiara e precisa.

Il problema, ora, è che io odio la parola strategia. Rimanda ad un mondo, freddo e belligerante che no, proprio non posso sopportare. La maggior parte della terminologia di marketing e pubblicità rimanda al mondo della guerra, per questo all'inizio il marketing lo odiavo. In molti però, guardando il mio account instagram, mi hanno detto che la mia visual strategy funzionava benissimo.

da visual strategy a dichiarazione d'amore

Com'era possibile? io che a battaglia navale ho sempre perso, che non sono in grado nemmeno di programmare quello che mangerò non durante la settimana, ma il giorno stesso, avevo costruito inconsapevolmente una buona Visual strategy.
Poi ho capito.

Faccio la fotografa.

Che ovviamente è un'ottima base di conoscenza tecnica, per creare contenuti visivi, ma soprattutto è importante perché il mio lavoro è quello di trovare un altro punto di vista, sempre.
Così è stato anche questa volta. Ho guardato la visual strategy da un altro punto di vista, ho rivolto le mie energie nel creare una visual experience, perché era ciò che veramente mi interessava. Dare agli altri un'esperienza del mio mondo. Certo, la mia formazione come designer mi ha aiutato, tutto è venuto da sé, perché progettare contenuti visivi è stato il pane di cui mi sono sfamata in tutti questi anni. Perciò se non posso dirvi come vincere a battaglia navale, posso dirvi qualcosa su come si progetta una visual experience.
Innanzitutto, avete bisogno di CURA.
Di curare i vostri contenuti visivi nel dettaglio, amorevolmente.
Di provare amore profondo per quello che fate, di aver voglia di comunicare questo amore agli altri. 
Pensate la progettazione di una visual strategy, come una visual experience del vostro mondo, come una dichiarazione d'amore nei confronti del vostro lavoro, fatta di fronte ai vostri utenti, che ogni giorno vi seguono sui social e quelli che vi seguiranno in futuro.

Da oggi, ogni tanto, condividerò con voi alcuni consigli, su come rendere questa dichiarazione d'amore efficace, esattamente corrispondente a voi stessi, autentica.
Perché per me questa è una premessa fondamentale, la visual strategy deve essere autentica.
Forse ci sono visual strategy perfettamente costruite, che funzionano benissimo, ma non sono autentiche, ma non sono quelle che mi interessano, a me interessano le dichiarazioni d'amore reali e vere.

Ho pensato, come posso ulteriormente rendermi utile agli altri?
Come posso aiutarvi ancora di più a progettare un modo, per creare esperienza del vostro straordinario mondo, grazie a contenuti visivi progettati appositamente?
Posso aiutarvi a scrivere la vostra dichiarazione d'amore, progettando insieme a voi uno styling fotografico apposito, che potrete utilizzare come linea guida, per creare autonomamente e velocemente, i quotidiani contenuti visivi che condividete sui social network come instagram e facebook.
Qui è spiegato un po' meglio il servizio che vi offro, mentre qui potete acquistarlo direttamente.

Vi auguro un buon lunedì ed una buona settimana,
questo sabato sarò a Roma per il corso di styling fotografico e non vedo l'ora di incontrare i miei nuovi allievi, tante nuove storie da ascoltare!

Un abbraccio,
Buona dichiarazione d'amore a voi,
G