Inspiration Friday // Julien Pacaud l'astrofisico che viaggia nel tempo coi collage

Julien Pacaud

Prosegue la mia tesi, sono in fase impaginazione del book e disegno del progetto.
Come già avevo accennato ho pensato di utilizzare il mezzo dei collage nei disegni, sia per l'impaginazione, che per le tavole, al posto dei render.
In primis perché non amo le visualizzazioni 3d, non mi piace l'idea che, anche quando siano super verosimili, mostrino reale qualcosa che reale non è. Invece, mi piace dei collage il loro evocare un'atmosfera, il loro essere onestamente surreali per lasciare lo spazio di immaginazione a chi lo guarda, un potenziale possibile e non una definita ma falsa realtà.
Nella rappresentazione architettonica i più grandi sviluppatori del collage sono stati gli Archigram, un movimento di avanguardia architettonica degli anni '60, vi consiglio di digitare su pinterest il loro nome per fare un viaggio in un mondo surreale.

Julien Pacaud

Dato che, come mi hanno insegnato fin dal primo anno di università, i riferimenti sono importanti, sto facendo ricerca sui grandi collagisti contemporanei e alcuni mi meravigliano come non mi succedeva da un bel po'.
Julien Pacaud è uno di questi.
Di lui ammiro tutto, dalle tecnica all'atmosfera che riesce a creare, dal significato che trovo sotteso alle sue composizioni alla sua coerenza formale.
Per non parlare della sua biografia.
Uomo poliedrico, astrofisico, giocatore di biliardo e infine illustratore, il cui sogno è quello di viaggiare nel tempo.

Julien Pacaud

Spero un giorno di incontrarlo dal vivo sulla mia strada, per il momento mi accontento di viaggiare attraverso le sue opere.

Julien Pacaud

Buona Giornata!
Spero che ispiri voi come ha ispirato me!
Se volete sbirciare i risultati di queste ispirazioni applicate alla mia tesi ci vediamo su instagram! 

[Si lo so non solo applicate alla tesi, questa cosa mi sta sfuggendo di mano, come si vede dal precedente Inspiration Friday!]

Un Abbraccio,
Giui