D.I.Y // How To Catch The Sun


Ho sempre avuto una passione spropositata per i DIY.
Ne vado ghiotta. Googlerizzo, youtuberizzo, finché non trovo quelli che più mi piacciono e li ricreo a modo mio.

Poi succede che arrivi alla fine di una grigia settimana di 5 Lunedì. 

Sana e salva, più o meno.
Succede pure che oggi c'è il sole.
Succede che scartabellando tra gli angoli remoti della ram del tuo Mac inciampi in una delle tue vecchie "invenzioni gentili e assolutamente inutili" dell'anno scorso.
Succede che dici: "il caso fa sempre al caso mio".

Perciò, ecco, vi regalo una delle mie "invenzioni gentili e assolutamente inutili".

Meglio se fatta a casa, prendendosi il proprio tempo, insieme a qualche bimbo, più o meno cresciuto. Per catturare il sole, innanzitutto, bisogna crederci.



How to catch the sun



1] Piegate il foglio a metà da angolo ad angolo e da parte a parte in ogni direzione, piegando e dispiegando ogni volta



2] Piegate i quattro angoli verso il centro. Dividete in terzi in entrambe le direzioni


3] Aprite gli angoli a destra e sinistra



4] Usando le pieghe esistenti dei terzi create nel passaggio 2, sollevate il bordo superiore in modo che si proietti in alto ad angolo retto rispetto alla base del modello. Allo stesso tempo, sollevate il risvolto di destra ad angolo retto rispetto alla base, facendo ripiegare la sezione dell'angolo. Ci sarà una piccola piega formata usando le pieghe esistenti.



5] Ripete il passo precedente con i bordi inferiore, formando di nuovo nel foglio la piega che si chiude nella carta



6] Create un'altra scatola con il medesimo procedimento



7] Prendete della carta stagnola ed inseritela in una delle scatole



8] Guardate, inizia già luccicare!




9] Esponetela al sole per una giornata intera



10] Riprendetela e chiudetela alla svelta!



11] Ora avete catturato il sole,
usatelo senza parsimonia per giornate scure di pioggia e tempesta interiore.