Stupefarsi #parliamodiparole

No, non mi sono dimenticata di #parliamodiparoleSi, sto procedendo lenta ed inesorabile con il mio ago e fili dai mille colori alla compilazione di questa nuova collettiva antilingua! Questa volta prende la parola Chiara, una allegrissima ragazza dai capelli ricci, che non poteva non presentare una parola che sprizza di energia: stupefarsi= farsi di stupendo, riuscire a stupirsi e non riuscire più a farne a meno. E’ una combinazione che a me piace molto, perché ci ricorda l’atteggiamento che dovremmo avere un po’ più spesso nei confronti del mondo. Quello dei bambini, dei loro “wow” e “perché” ripetuti incessantemente: Il loro entusiasmo nello scoprire cose nuove. La cuiositas come droga di vita. festeggiamo questa parola con addirittura un logo, che dopo vari tentativi sono riuscita a mettere giù per questo progetto. Fare i loghi mi piace tantissimo, quasi mai i risultati sono all’altezza delle mie aspettative. Graficamente parlando, ultimamente sono fissata su il cerchio e lo stile “vintage macchina da scrivere” [si era notato?] beh, detto ciò: Vi auguro di Stupefarvi tanto, oggi, domani, sempre.

 
 

 

body { font-family: 'Lekton', sans-serif; font-size: 15px; }

Buongiorno!