The August Break day 3 and day 4

day 3 #yellow

Non mi ricordo da quando il girasole sia il mio fiore preferito. Forse da quando ero alta la metà del gambo di no di quelli che ora trionfa nel mio giardino.
Ma non mi ricordo nemmeno perché Montale sia uno dei miei poeti preferiti, o forse si.
Portami il girasole ch'io lo trapianti
nel mio terreno bruciato dal salino,
e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti
del cielo l'ansietà del suo volto giallino.
Tendono alla chiarità le cose oscure,

 

si esauriscono i corpi in un fluire

 

di tinte: queste in musiche. Svanire

 

è dunque la ventura delle venture.

 

Portami tu la pianta che conduce

 

dove sorgono bionde trasparenze

 

e vapora la vita quale essenza;

 

portami il girasole impazzito di luce.
day 4 #love
La Storia è un "concept book" che sto scrivendo su LA NOSTRA STORIA.
Glielo ho regalato dopo una quindicina di pagine, ma non ho ancora finito di scriverlo, credo non finirò mai. E' un libro che cresce con noi. All'interno il sogno svela la realtà delle cose, e ci sono mele e torte di mele e tanto altro. Credo sarà sempre l'opera migliore della mia vita.