[Non] Toccate quel colore!

Non toccate quel colore!

Fin da bambina i colori mi hanno sempre affascinato tantissimo. Ricordo che, una volta, da piccola, chiesi a mia mamma febbricitante e addormentata quali fossero i suoi colori preferiti. Lei mi rispose bofonchiando i primi colori che le venivano in mente, forse fu per quello, che al suo risveglio la sua reazioni fu: “macccom’èpossibilechelasci sempretuttoingirocosacifannoipastellinellettorimettiapostotutto!!!!”. E’ che io non riuscivo a pensare ad un modo migliore per farla sentire meglio, se non quello di farla svegliare accanto ai suoi colori preferiti. Forse era un ingenuo, maldestro tentativo di cromoterapia, ovvero, usare i colori per aiutare il corpo e la psiche a ritrovare un naturale equilibrio. Crescendo, la mia passione per i colori non si è affievolita, anzi, da un paio di anni sto leggendo molto a riguardo e sperimento il più possibile per la compilazione di un ambizioso progetto. Ho scoperto, per esempio, che il corpo umano è composta di atomi, che vibrano secondo determinate lunghezze d’onda. Ogni fascia di lunghezza d'onda corrisponde a un colore, che reagisce con le vibrazioni del nostro organismo. Ogni cellula del nostro corpo, poi, emette una luce colorata a bassa intensità, che è più scura, se le cellule sono in uno stato di disequilibrio. La Malattia sarebbe quindi disarmonia di questo ritmo vibratorio cellulare. La Cromoterapia risale a migliaia di anni fa con le antiche "sale di colore" di Egitto, Cina e India. Nella progettazione ambientale e architettonica il colore è un protagonista importante, si studia il suo effetto  sulla salute e sul comportamento. Le nostre risposte a colori, non sono sicuramente solo biologiche, ma sono anche influenzate dalle associazioni simboliche della nostra cultura. Detto ciò, ho provato, comunque, a stilare uno schema degli effetti benefici e non che i colori hanno sul nostro organismo e sulla nostra mente.

Rosso: [6200 Å] Colore primario, il suo complementare e' il verde. Il colore con le maggiori caratteristiche di penetrazione dello spettro visibile, il primo dell'arcobaleno che i neonati imparano a riconoscere. Nell'alchimia rappresenta l'uomo, il sole, l'oro. Effetti sull’organismo: accelera i battiti cardiaci ed è utile nei problemi circolatori [Se avete freddo infilatevi calzini e guanti rossi, migliorerete la circolazione periferica!], stimola la produzione d'adrenalina aumentando il metabolismo del corpo, aumenta la frequenza respiratoria, stimola l’attività nervosa e ghiandolare, attiva il fegato, ha potere decongestionante perciò si usa nelle forme dolorose croniche sui muscoli e per cicatrizzare i tessuti o sui polmoni contro la tosse, mal di gola e asma. Aspetti negativi: fa salire la pressione sanguigna, controindicato in caso di tumore. Effetti sulla psiche: Molto utile in caso di melanconia e depressione. Rende loquaci, aperti, passionali. Il Rosso è passione, movimento, amore, guerra, autorità, fierezza, istinto, desiderio, sessualità, calore, vita, energia fisica, pericolo. Arancione: [5890 Å] Il suo complementare e' il ciano e si ottiene per sintesi additiva di verde e rosso o per sintesi sottrattiva di magenta e giallo. La sua energia elettromagnetica è sulla stessa frequenza vibratoria del DNA. Effetti sull’organismo: Attivatore dell’intestino, ha un'azione riscaldante, rallegrante ed energetica, distribuisce ed integra l’energia, stimola la ghiandola tiroide e il battito cardiaco, senza aumentare la pressione sanguigna, ottimizza l’attività della milza, è utile per contratture e crampi muscolari. Effetti sulla psiche: Aiuta in caso di apatia, depressione, pessimismo, paura, nevrosi, psicosi, anoressia. Indossarlo da gioia per l’affermazione del proprio Io, buonumore e altruismo. L’arancione è serenità, entusiasmo, allegria, voglia di vivere, sinergia fisica e mentale, ottimismo, politicizzazione dei sentimenti, creatività, avventura. Perché non ci colorate il salotto? Giallo: [5510 Å] Colore primario sottrattivo, il suo complementare e' il viola. Effetti sull’organismo: Incrementa il tono neuromuscolare e combatte la stanchezza e gli irrigidimenti (sclerosi, arteriosclerosi), migliora la prontezza di riflessi, la concentrazione e la velocità del metabolismo, purifica l’intestino, depura il sangue, stimola la digestione ed è utile per anoressia e inappetenza, aumenta la razionalità. Utile contro l’asma. Effetti sulla psiche: Stimola l’attenzione, l'apprendimento, l’allegria, la mente e la concentrazione. Vestirsi di giallo fa sentire bene con se stessi e denota una forte personalità. Aspetto negativo: può creare ansia. Il Giallo è solare, idealista, amore intellettuale, illuminazione, radiosità, movimento, espansione, libertà, sviluppo, vivacità, estroversione, leggerezza, crescita e cambiamento, vitalità. Da architetto vi consiglio di colorarci il vostro studio, ma anche la cucina (I colori più leggeri al massimo della saturazione come giallo e arancio fanno sembrare lo spazio più grande) Verde: [5120 Å] sintesi tra colori freddi e caldi. E’ il colore dell'equilibrio energetico, terapeutico per antonomasia. Indossarlo è ricerca di equilibrio e riflessione. Effetti sull’organismo: promuove il benessere generale. Potente germicida e antibatterico, disintossica e decongestiona l'organismo. Molto utile contro il mal di testa e proliferazioni anomale cutanee (verruche, nei…) Effetti sulla psiche: utilissimo contro lo stress, ansia, iperattività, irritabilità e insonnia, aiuta in tutte le forme psicosomatiche che influenzano l’apparato gastroenterico (bulimia). Il Verde è: volontà di operare, perseveranza, tenacia, rinnovamento, equilibrio, speranza. Blu: [4750 Å] Ha proprietà calmanti. Effetti sull’organismo: Ha effetti antispatici, rinfrescanti, analgesici, rilassanti, stimola il sistema parasimpatico, diminuisce la pressione arteriosa, il ritmo respiratorio e i battiti del cuore, utile per la pressione alta, tachicardia e palpitazioni, per combattere il mal di gola, laringiti, raucedine, febbre, spasmi, reumatismi. Ha proprietà antisettiche, astringenti e anestetizzanti. Effetti sulla psiche: Il blu fa produrre al cervello ben 11 tranquillanti chimici, perciò è perfetto per combattere stress, nervosismo, ansia, insonnia, irritabilità e infiammazioni. In psicoterapia è usato per favorire rilassamento e distensione. Il blu è: intelletto, la verità, la fedeltà, la costanza, grande profondità, principio femminile, introspezione, sensibilità, calma, serenità, responsabilità, affidabilità, compassione.

Indaco: [4490 Å] Energia di tipo “freddo”. Colore “cosmico” dell’energia, è l’intuizione che sostiene l’attività mediativa. Effetti sull’organismo: cura i disturbi degli occhi (si usa per guarire la cataratta), naso, orecchi, stimola le ghiandole paratiroidee inibendo l’attività della tiroide ed ha un effetto anestetico ed emostatico, purifica il sangue. Effetti sulla psiche: favorisce l’intuito e la concentrazione mentale. Viola: [4230 Å] E' il colore con la maggior frequenza dello spettro visibile, il colore del cervello destro (analogico). Esprime sensualità, ma nel contempo spiritualità. Effetti sull’organismo: Ottimo cicatrizzante, stimola la produzione di globuli bianchi, la milza, lo sviluppo osteo-scheletrico, ottimizza il rapporto sodio-potassio e combatte i disturbi della vescica e dei reni. Utile contro sciatalgie e nevralgie, contro eczemi, psoriasi, acne. Rallenta l’attività cardiaca e favorisce la microcircolazione cerebrale, perciò è usato contro la calvizie. Effetti sulla psiche: spiritualità, ispirazione e fantasia. Controindicato nelle depressioni. Il Viola è: fantasia, regalità, intelligenza, ricchezza, bellezza, ispirazione, sofisticazione, alto rango, esaltazione, eccessiva retorica ornamentale, intelligenza, conoscenza, devozione religiosa, santità, sobrietà, penitenza.

Nero: Assenza di colore, usato per rendere più densi altri colori. Effetti sull’organismo: Se indossato di giorno, blocca la penetrazione cutanea delle radiazioni elettromagnetiche dei colori. Tende a devitalizzare la persona. Esalta il rosso, il giallo (potere intellettuale) e rosa (potere sociale). Effetti sulla psiche: Effetto depressivo. Il nero è: mistero, oscurità, autorità, potere, sottomissione, vergogna, disperazione, distruzione, corruzione, dolore, tristezza, umiliazione, rinuncia, solennità, costanza.

Rosa: Rappresenta l'amore e la gentilezza. Effetti sull’organismo: Agisce sul sistema nervoso rilassandolo e migliorando la vista, usato contro le cefalee. Effetti sulla psiche: Il rosa "Baker Miller" e’ utilizzato nelle celle delle carceri per calmare i prigionieri. In alcuni stadi gli spogliatoi delle squadre ospiti sono dipinte di rosa per stemperare la grinta dei giocatori. Il Rosa è: femminilità, dolcezza, tenerezza.

Marrone: Colore terziario, simbolo della madre terra, del legno. Il Marrone chiaro implica genuinità. Effetti sulla psiche: aiuta ad essere pratici e non dispersivi. Il marrone è: stabilità, solidità, affidabilità.

Bianco: La luce bianca contiene tutti e sette i colori dell'iride, è rivitalizzante, rigenera l'organismo, schiarisce la mente. La maggior parte dei cosiddetti bianchi sono grigi molto chiari: la neve fresca, per esempio, riflette circa l'80 per cento della luce incidente, ma per essere rigorosamente bianca, la neve dovrebbe riflettere 100 per cento della luce incidente. Funziona con qualsiasi altro colore, in qualsiasi contesto. Effetti sulla psiche: Rivitalizza tutto l’organismo, apporta energia. Il bianco è luce, semplicità, purezza, l'innocenza, innocenza, redenzione.

Grigio: Il colore delle autorità, è neutro. Effetti sulla psiche: colore da evitare nei soggetti paurosi. Promuove la produttività. Il grigio è: depressione, umiltà, apatia, ambiguità, sobrio, cupo.

Beh, io ieri mi sentivo così: Non toccate quel colore!